Literacy through texts. Per la Scuola media vol.1 Bennet Andrew,Taylor Jim Macmillan Elt

Fertig, los. Per le Scuole superiori! Con CD-ROM. Con espansione online vol.1 Catani Cesarina,Greiner Herbert,Pedrelli Elena Zanichelli

Informatica in cl@sse. Per le Scuole superiori. Con espansione online vol.1 Di Clemente Franca,Francia Simonetta,Giancotti Rita Tramontana

Taic vol.d Grossi,Rossi Paravia

The Christmas alphabet. La magia del Natale in 27 pop-up Sabuda Robert ABraCadabra

Pagina dopo pagina, Robert Sabuda guida il lettore alla scoperta dell'alfabeto e della magia del Natale. Su ogni foglio ci sono due finestrelle dai toni pastello che si aprono facendo emergere, grazie a sofisticati pop-up, i simboli del Natale: campane, candele, pupazzi di neve, renne, baite, angioletti, nastri, pacchetti e fiocchi di neve... Il volume è proposto in edizione deluxe in occasione del decimo anniversario della pubblicazione.

Il pesciolino d'oro Grimm Jacob,Grimm Wilhelm Demetra

La nuvola Olga e la nebbia Costa Nicoletta Emme Edizioni

Oggi è una giornata grigia e triste: c'è la nebbia! La nuvola Olga, con l'aiuto delle zie Grigione prova a fare un po' di pioggia, ma non c'è niente da fare: la nebbia non se ne vuole andare. Allora la nuvola Olga va a cercare il vento del nord che vive sulle montagne... Ecco che il vento soffia forte e finalmente la nebbia scompare per lasciare posto a un bel cielo azzurro. Età di lettura: da 5 anni.

I pensieri di Lektro Zimnik Reiner Salani

È Gramsci, ragazzi. Breve storia dell'uomo che odiava gli indifferenti Lunardelli Massimo Blu Edizioni

Esistono centinaia di libri su Antonio Gramsci, ma nessuno ha ancora raccontato Gramsci ai ragazzi. Eppure è proprio ai giovani che ha senso destinare il suo insegnamento, più che mai attuale. La travagliata esistenza vissuta con coerenza, dignità e coraggio, sempre contraddistinta dall'ottimismo della volontà, costituisce un vero e proprio romanzo di formazione. Dall'adolescenza in Sardegna al periodo di studio e formazione politica a Torino, dall'attività giornalistica a quella di partito che lo condurrà in Russia, dove incontrerà l'amore, dall'elezione in parlamento fino ai tristi anni del carcere in cui scriverà le lettere e i quaderni, la vita di colui che odiava gli indifferenti è appassionante e densa di emozioni. E inevitabilmente, trattandosi di Gramsci, oltre alla storia di un uomo è la Storia stessa che scorre sulle pagine, quella Storia che Gramsci amava tantissimo perché, come spiegò in una lettera al figlio Delio, «riguarda gli uomini viventi, e tutto ciò che riguarda gli uomini, quanti più uomini è possibile, tutti gli uomini del mondo in quanto si uniscono tra loro in società e lavorano e lottano e migliorano se stessi, non può che piacerti più di ogni altra cosa».